ocean1.jpgocean2.jpgocean3.jpgocean4.jpg

veleggiata

 

Sezione di Pisa

 

____________________________________________________________________________________________________________

 

 

MANIFESTAZIONE VELICA DEL DIPORTO

“ AVVISO E ISTRUZIONI DI VELEGGIATA”

2a TAPPA DEL RALLY VELICO DI BOCCADARNO

MARINA DI PISA - FEZZANO

26 maggio 2018

 

ORGANIZZAZIONE

La Lega Navale Italiana – Sezione di Pisa,organizza una manifestazione velica denominata :

2a Tappa del Rally Velico di Boccadarno nel giorno 26 maggio 2018 .

La manifestazione così denominata intende coinvolgere tutti quegli equipaggi che sono o non sono soliti frequentare i campi di regata ed in particolare i diportisti appassionati della vela che intendono partecipare ad un confrontosolo parzialmente agonistico.

Componenti del Comitato Organizzatore : Luca Poli – Mireno Leoni – Mario Iafrate

Responsabile della manifestazione in mare : Mario Iafrate, presente sulla “barca appoggio”.

BARCA APPOGGIO

La flotta di barche partecipanti al Rally sarà accompagnata da una “barca appoggio” individuata da un guidone della Lega Navale e dalla Lettera A (Codice Internazionala Nautico), issate.

La “barca appoggio” avrà i seguenti compiti :

$1·         in caso di mancanza di punto fisso, individuerà il punto di partenza e il punto di arrivo delle tratte competitive,

$1·         effettuerà verifiche e controlli sulle barche partecipanti come da regolamento,

$1·         svolgerà le procedure di partenza e rileverà gli arrivi,

$1·         terrà informate tutte le barche sullo svolgimento della tappa, sulle evoluzioni meteo e sulle eventuali emergenze,

$1·         assisterà le barche in caso di avaria o emergenza sanitaria.

________________________________________________________________________________________________________________________

   


PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

La manifestazione prevedeil seguente programma :

25 maggio 2018 : ore 18,00 : briefing presso la sede della Lega Navale Pisa;

26 maggio 2018 :

$1-        ore 08,00 : ritrovo presso il punto di coordinate Lat 43°40,370 N – Long 010°16,060 E               (davanti Marina di Pisa), materializzato dalla barca appoggio e partenza per il trasferimento libero verso il punto di partenza della tratta competitiva;

$1-        ore 13,00 : partenza tratta competitiva, esclusivamente a vela, sulla poppa della “barca lepre”, dal punto di coordinate Lat 43°54,450 N - Long 10°03,418 E, materializzato dalla barca appoggio;

$1-        arrivo tratta competitiva al punto di coordinate Lat 44°01,000 N - Long 09°54,577 E ( nei pressi della boa posta all’ingresso del Golfo di La Spezia), materializzato dalla barca appoggio

$1-        ormeggio (a carico di ogni armatore) nel Marina di Fezzano (Lat 44°04',86 N Long 09°49',78 E)

$1-        cena (facoltativa) di gruppo

27 maggio 2018 : rientro libero a Marina di Pisa.

REGOLE APPLICATE

La navigazione oggetto della manifestazione si effettuerà rispettando le “Norme per prevenire gli abbordi in mare “ (NIPAM)

Regolamenti e legislazione di riferimento per la manifestazione:

  • Norme internazionali per prevenire gli abbordi in mare (NIPAM – COLREG 1972)
  • Norme di legge per la navigazione da diporto e dotazioni di sicurezza
  • Regolamento del Rally Velico di Boccadarno 2018
  • Comunicazioni del Comitato Organizzatore

Laveleggiatasisvolgeràavelebianchevaleadireconsolarandaefiocco. senzal'utilizzodispinnaker,gennaker,qualsiasiveladipruanoninferita,tangoni,bompressiebuttafuorivari.

Potranno essere utilizzate vele realizzate con materiali a bassa tecnologia : dracon e simili.

Non è prevista la possibilità di fare protesta

                                                                                             

AMMISSIONE E SUDDIVISIONE IN RAGGRUPPAMENTI

La manifestazione è aperta a tutte le imbarcazioni e i natanti a vela di lunghezza fuori tutto ( LFT) non inferiore a 8 metri.

Nonsarannoammesseallamanifestazionelebarchenoninpossessodelledocumentazioniprescritteperlanavigazionedadiportoedellaprevistacoperturaassicurativa.

Le imbarcazioni e I natanti devono essere dotati di motore ausiliario e di apparato radio, anche portatile e di tutte le dotazioni di sicurezza ( salvagenti, autogonfiabili, ecc) previsti dalla normativa vigente in funzione delle persone trasportate e per una navigazione almeno entro le 12 miglia dalla costa.

Le barche iscritte saranno suddivise in “classi” in funzione della sola lunghezza fuori tutto (LFT) escludendo ogni altro sistema di compenso. Ogni classe dovrà essere costituita da almeno 5 (cinque) barche; eventuali barche iscritte, per cui non si costituisce, una classe verranno inserite nelle classi superiori o inferiori più prossime, ad insindacabile giudizio del Comitato Organizzatore

Le categorie saranno suddivise come segue:

$1·         Classe A : fino a m 9,50

$1·         Classe B :   dam. 9,51 a 10,50

$1·         Classe C : oltre 10,51

PerladeterminazionedeigruppiodiunpossibileraggruppamentofaràfedelaLFT(LunghezzaFuoriTutto)dichiaratanella licenzadinavigazione odaaltra documentazioneprobanteintalsensoperinatanti. (achiarimentosiprecisachelaLFTnoncontemplapulpiti,fermidiprua,delfiniere,musoni,buttafuoridipoppa,timoniesternialloscafo.)

QualorapertipiidenticidibarchefosserorilevatediverseLFTdadocumentazioneprodottaetalidifferenzelefacesserocollocareinclassioraggruppamentidifferenti,ilComitatoOrganizzatoresiriservadicollocarlecomunquetuttenellostessoraggruppamento(chesaràquellaoquelloche necomprendelamaggioranza).

           

ISCRIZIONI

Le iscrizioni devono pervenire alla segreteria della Lega Navale Italiana sez. di Pisa entro le ore 18.00 del giorno precedente la manifestazione.

La scheda d’iscrizione dovrà essere compilata in modo completo, chiaro e leggibile, con tutte le informazioni richieste.

La quota di Iscrizione, non rimborsabile potrà essere versata oltreché alla segreteria della Lega Navale Italiana sez. di Pisa anche mediante bonifico bancario in accordo alla iscrizione intestato a:

Lega Navale Italiana – Pisa

IT 47 X 08358 14000 000000050342

L’Armatore e/o lo skipper si rendono garanti dei dati forniti, ivi compresa l’immatricolazione o il numero velico.

L’iscrizione è valida se effettuata nei modi e nei termini previsti ed è stata consegnata tutta la documentazione cartacea richiesta.

Il Comitato Organizzatore si riserva la facoltà di effettuare a campione, direttamente sulle imbarcazioni, le verifiche dei dati dichiarati e la rispondenza delle dotazioni di sicurezza richieste.

E’ fatto obbligo il possesso di una assicurazione di responsabilità civile a copertura di eventuali danni provocati a terzi e alle persone trasportate con un massimale minimo di €.1.500.000,00 . L’armatore e/o lo skipper dovranno autocertificare l’esistenza della suddetta polizza.

QUOTA DI ISCRIZIONE

La quota di iscrizione è stabilita come segue:

$1·         Classe A – fino a m 9,50             = € 50.00

$1·         Classe B - dam. 9,51 a 10,50     = € 60,00

$1·         Classe C - oltre 10,51                  = € 70,00

Sono previste le seguenti riduzioni :

$1·         20% per le barche iscritte al naviglio della LNI

$1·         10% iscrizione per le barche che avranno nel proprio equipaggio almeno 1 socio della LNI.

Le riduzioni non sono cumulabili.

La quota di iscrizione non comprende il costo dell’ormeggio nel porto di destinazione nè il costo della cena.

La quota di iscrizione non è rimborsabile.

COMUNICAZIONI RADIO

Tutte le comunicazioni saranno date dalla barca appoggio via radio sul canale VHF 72, fermo restando l’ascolto sul canale VHF 16 come da regole NIPAM.

Tutte le imbarcazioni dovranno :

$1·         rimanere in ascolto radio per tutta la durata della veleggiata per ricevere eventuali comunicazioni dalla barca comitato e rispondere alle richieste di segnalazione della propria posizione.

$1·         avere a bordo un telefono cellulare acceso comunicato al Comitato Organizzatore all’atto dell’iscrizione.

Eventuale contatto telefonico : Mario Iafrate 3406461159                                                       

PROCEDURE DI PARTENZA

La partenza avverrà dietro la cosidetta “barca lepre” :

La “barca appoggio” identificata da guidone della Lega Navale e dalla lettera A issate, si metterà in rotta per il punto di arrivo a velocità ridotta alcuni minuti prima dell’orario stabilito per la partenza. Una volta che tutte le barche partecipanti si saranno messe in movimento, la barca comitato attraverserà trasversalmente la rotta passando davanti a tutte le barche. Quando ogni singola barca “vede” la poppa della “barca appoggio” si riterrà “partita” e sarà libera di veleggiare verso il punto di arrivo. La barca lepre, una volta completato l’attraversamento, darà la “partenza valida” via radio sul canale VHF72 e lascerà la flotta dirigendosi verso il punto di arrivo.

PROCEDURA DI ARRIVO

L’arrivo avviene con il passaggio di ogni barca in prossimità (non più di 100 m) dall’elemento (tipicamente un segnalamento tipo boa o meda con miraglio oppure, in assenza di un punto fisso, la stessa “barca appoggio”) indicato nell’Avviso di Veleggiata. Lo skipper comunica, sul canale VHF72, il riferimento della barca (nome o numero velico) in arrivo e ne riceve conferma dalla “barca appoggio”.

Il tempo limite di arrivo è fissato per le ore 18.00

                                                                                                                                                                    

TEMPO LIMITE

Il tempo limite di arrivo scade alle ore 17.30. Nel caso in cui una imbarcazione raggiunga il punto di arrivo, materializzato dalla “barca appoggio”, entro il tempo limite indicato, saranno classificate tutte le imbarcazioni arrivate entro le ore 18.00.

RITIRI

In caso di ritiro, l’armatore o lo skipper dell’imbarcazione deve darne tempestiva comunicazione al Comitato Organizzatore (per VHF o per telefono a Iafrate) indicando il porto di destinazione con conferma di ricevuta del Comitato stesso

Il ritiro dovrà essere riconfermato al momento del rientro nel porto di destinazione.
Tutte le imbarcazioni devono rimanere in ascolto radio per tutta la durata della manifestazione per ricevere eventuali comunicazioni dal Comitato Organizzatore o rispondere alle richieste di segnalazione della propria posizione.

CLASSIFICA

La classifica sarà stilata con il “Sistema del minimo punteggio” sulla base dell’ordine di arrivo riferito ad ogni singola classe, con il seguente sistema :

$1·         Prova regolare : numero d’ordine di arrivo

$1·         Non partito / ritirato / non arrivato / squalificato : numero di iscritti alla prova +1

Riduzione di punteggio pari a 0,5 punti per le barche che avranno nel proprio equipaggio:

$1·         persone diversamente abili

$1·         persone che abbiano partecipato ai corsi di istruzione vela o patente nautica tenuti dalla Sezione di Pisa della LNI nell’anno precedente o nell’anno in corso.

Le riduzioni sono cumulabili.

La presenza di membri dell’equipaggio con le suddette caratteristiche dovranno essere dichiarate all’atto dell’iscrizione.

PREMIAZIONE

La premiazione avverrà presso la Sede della Lega Navale Sez.di Pisa durante la festa di fine stagione.

  

                                                 

FACILITAZIONI

Il Porto di Pisa, sponsor della manifestazione, riserva l’ormeggio gratuito in porto, per la notte precedente alla data della manifestazione, alle barche che ne faranno richiesta.

Per l’ormeggio in giorni eccedenti, con un limite massimo di 7, praticherà la tariffa ordinaria del Porto con uno sconto del 50%.

Per ottenere questa facilitazione è necessario riempire l’apposito modulo allegato al presente avviso

RESPONSABILITA’ E SICUREZZA

La Lega Navale Italiana Sezione di Pisa ed il Comitato Organizzatore declinano ogni responsabilità per danni che dovessero derivare a persone o cose, sia in mare che a terra, in conseguenza della partecipazione o anche della sola iscrizione alla manifestazione in oggetto.

Ogni imbarcazione è libera di partecipare, di non partecipare o di ritirarsi in qualsiasi momento.

Il certificato medico, pur non essendo obbligatoriamente richiesto (trattandosi di attività diportistica promozionale), rimane, comunque, “consigliato”, rimandando la decisione al giudizio dell’armatore.

Responsabilità e decisione di partecipare.

I partecipanti alla manifestazione partecipano alle veleggiate a loro proprio rischio e pericolo e sotto la propria personale responsabilità.

La responsabilità della decisione di una barca di partecipare alla manifestazione o di continuarla è solo dell’armatore o di un suo rappresentante.

L’armatore, o suo rappresentante, è l’unico responsabile della sicurezza della propria imbarcazione e della rispondenza delle dotazioni di bordo alle esigenze della navigazione d’altura e della salvaguardia delle persone imbarcate e dei naviganti in genere.

E’ fatto obbligo a tutti l’osservanza delle norme vigenti sulla navigazione da diporto e quelle emanate dalle Capitanerie di Porto competenti.

Sicurezza e soccorso.

Ogni imbarcazione partecipante deve essere dotata di tutte le attrezzature di sicurezza previste dal Codice della Nautica da Diporto.

Spetta ad ogni partecipante la responsabilità personale di indossare un mezzo di galleggiamento individuale adatto alle circostanze, salvo decisione di obbligatorietà da parte del Comitato Organizzatore indicata con apposito segnale o comunicazione.

Secondo la tradizione marinara ogni partecipante è tenuto a dare aiuto ad ogni imbarcazione o persona in pericolo. Quando una barca partecipante presta soccorso e successivamente riprende la navigazione, nel caso sia prevista una classifica finale, essa può chiedere al Comitato Organizzatore una compensazione per il tempo impiegato per prestare soccorso.

Corretto navigare.

Una barca ed il suo armatore devono navigare nel rispetto dei principi di sportività e correttezza.

Assicurazioni.

Ogni imbarcazione/natante partecipante deve essere in possesso della assicurazione di responsabilità civile a copertura di eventuali danni provocati a terzi e alle persone trasportate per un massimale minimo di €.1.000.000,00, con estensione per la navigazione a vela.

ACCETTAZIONE DELLE REGOLE

Nel partecipare alla manifestazione velica ogni armatore e partecipante acconsente :

  • ad assoggettarsi incondizionatamente, senza possibilità di ricorso, al rispetto delle presenti disposizioni;
  • ad accettare le decisioni assunte dal Comitato Organizzatore relative ad ogni questione sorgente dalle presenti disposizioni;
  • a non ricorrere ad altri relativamente alle decisioni assunte dal Comitato Organizzatore.

ELENCO DOCUMENTAZIONE E ALLEGATI

1. DOCUMENTAZIONE RICHIESTA (da presentare al momento dell’iscrizione) :

$1·         Modulo di iscrizione

$1·         Lista equipaggio

$1·         Copia del certificato di assicurazione R.C. con massimale minimo di € 1.500.000,00 con estensione per la navigazione a vela

$1·         Ricevuta di pagamento della tassa di iscrizione

                                                    

INFORMAZIONI  

Orari Segreteria LNI Pisa:

$1·         Venerdì :               dalle 15.30 alle 18.30

$1·         Sabato :                dalle dalle9,00 alle 12 ,30 e dalle 15.30 alle 18.30, 

$1·         Domenica :           dalle 9,00 alle 12,30

E-Mail : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.          Tel : 05036652

    


MODULO DI ISCRIZIONE

VELEGGIATA ____________________data della manifestazione _________________

 

Il sottoscritto ........................................................................(data di nascita)…………………….

Indirizzo ……...................................................................................................................................

Telefono cellulare a bordo…………………………….e-mail ........................................................................

IN QUALITA’ DI ARMATORE A BORDO E RAPPRESENTANTE DELL’EQUIPAGGIO
CHIEDE L’ISCRIZIONE DELL’IMBARCAZIONE/NATANTE

Nome dell’imbarcazione ................................................................................................................

Marca e modello .....................................................................Anno di costruzione....................

Immatricolazione n°. …………………………Numero velico (se su randa) ……………...……….

LOA (lunghezza fuori tutto in m.) ...............................Cantiere……..…………………………………….

Circolo di appartenenza ……………………..…Porto di partenza ……………..………………….

Il sottoscritto, Armatore dell’imbarcazione chiedendo l’iscrizione alla manifestazione velica in oggetto, dichiara di aver preso visione dell’avviso di veleggiata redatto dal Comitato Organizzatore, di uniformarsi a quanto in esso disposto e di avere letto e compreso e di accettare senza riserva alcuna le clausole qui riportate in merito alla RESPONSABILITA’ E SICUREZZA .

RESPONSABILITA’ E SICUREZZA

I Circoli organizzatori ed il Comitato Organizzatore declinano ogni responsabilità per danni che dovessero derivare a persone o cose, sia in mare che a terra, in conseguenza della partecipazione o anche della sola iscrizione alla manifestazione in oggetto. Ogni imbarcazione è libera di partecipare, di non partecipare o di ritirarsi in qualsiasi momento. Trattandosi di manifestazione amatoriale, non è richiesto, per i singoli partecipanti, il certificato medico (attività sportiva non agonistica), anche se resta consigliabile.

Responsabilità e decisione di partecipare.

I partecipanti alla manifestazione partecipano alle veleggiate a loro proprio rischio e pericolo e sotto la propria personale responsabilità. La responsabilità della decisione di una barca di partecipare alla manifestazione o di continuarla è solo dell’armatore o di un suo rappresentante. L’armatore è l’unico responsabile della sicurezza della propria imbarcazione e della rispondenza delle dotazioni di bordo alle esigenze della navigazione d’altura e della salvaguardia delle persone imbarcate e dei naviganti in genere.

E’ fatto obbligo a tutti l’osservanza delle norme vigenti sulla navigazione da diporto e quelle emanate dalle Capitanerie di Porto competenti.

Con la firma del presente modulo di iscrizione l’armatore, e tutti i membri dell’equipaggio di cui l’armatore è rappresentante, manlevano il Circolo organizzatore ed il Comitato Organizzatore per i danni che dovessero derivare a persone e/o beni dei soggetti partecipanti o di terzi in dipendenza dell’attività oggetto di questa manifestazione anche qualora il danno non derivi dall’inosservanza delle prescrizioni precedenti.

Sicurezza e soccorso.

Ogni imbarcazione partecipante deve essere dotata di tutte le attrezzature di sicurezza previste dal Codice della Nautica da Diporto.

Con la firma della richiesta di iscrizione l’Armatore

DICHIARA

$1·         che l’unità navale ha idonee caratteristiche

$1·         che l’unità navale è regolarmente armata ed equipaggiata

$1·         che l’unità navale è in possesso di tutte le dotazioni di sicurezza

$1·         che l’unità navale è in ordine con tutti i documenti e le carte di bordo

$1·         che l’equipaggio possiede la perizia necessaria.

Spetta ad ogni partecipante la responsabilità personale di indossare un mezzo di galleggiamento individuale adatto alle circostanze.

Secondo la tradizione marinara ogni partecipante è tenuto a dare aiuto ad ogni imbarcazione o persona in pericolo. Quando una barca partecipante presta soccorso e successivamente riprende la navigazione, nel caso sia prevista una classifica finale, essa può chiedere al Comitato Organizzatore una compensazione per il tempo impiegato per prestare soccorso.

L’armatore deve comunicare all’atto dell’iscrizione, compilando il campo “INDICAZIONI IN MERITO ALLA SICUREZZA E SOCCORSO”, la presenza a bordo di minori CHE DEVONO SEMPRE essere accompagnati da chi esercita la potestà genitoriale il cui nominativo deve essere riportato nel modulo di iscrizione a fianco del nominativo in equipaggio o di membri dell’equipaggio con difficoltà motorie o in stato che sia da notificare all’Autorità marittima in caso di necessità di soccorso.

Corretto navigare.

La partecipazione alla manifestazione non conferisce alcuna priorità particolare., I concorrenti devono attenersi al rispetto delle disposizioni del regolamento per prevenire gli abbordi in mare.

Assicurazioni.

Ogni imbarcazione/natante partecipante deve essere in possesso della assicurazione di responsabilità civile a copertura di eventuali danni provocati a terzi e alle persone trasportate per un massimale minimo di

€.1.000.000,00=, con estensione per la navigazione a vela.

Efficacia della Iscrizione

L’inosservanza di una delle prescrizioni o la dichiarazione mendace di possesso dei requisiti comporta l’automatica inefficacia dell’iscrizione, anche se accettata dal Comitato Organizzatore, con la perdita della quota di iscrizione.

Data ……………….                                                      Firma (leggibile) …………………………………


INFORMAZIONI RELATIVE ALL’EQUIPAGGIO

 

LISTA EQUIPAGGIO INCLUSO ARMATORE A BORDO (Cognome e nome, leggibile)

 

 

COGNOME E NOME

 

INDICAZIONI IN MERITO ALLA SICUREZZA E SOCCORSO

1.

_______________________________________

 

_____________________________________

2.

_______________________________________

 

_____________________________________

3.

_______________________________________

 

_____________________________________

4.

_______________________________________

 

_____________________________________

5.

_______________________________________

 

_____________________________________

6.

_______________________________________

 

_____________________________________

7.

_______________________________________

 

_____________________________________

8.

_______________________________________

 

_____________________________________

9.

_______________________________________

 

_____________________________________

10.

_______________________________________

 

_____________________________________

 

 

Data …………………..                                                  Firma (leggibile) …………………………………


MODULO DI RICHIESTA ORMEGGIO PORTO DI PISA

Spett.le

PORTO DI PISA S.p.A.

Dogana Vecchia - Via della Foce

56128 Marina di Pisa

Tel. 050/36142 - Fax 050/310621

Email : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Oggetto : Richiesta ormeggio

Il sottoscritto ………………………..…………………………….., nato a ………………………………………….. il ……………………………

residente in ………………………………….. CAP …………….. Via/Piazza ………………………………………………………. N…………

C.F. ……………………………………………….. Email …………………………………………………………. Tel ………………………………….

iIscritto alla manifestazione velica organizzata dalla Lega Navale Italiana – Sezione di Pisa

in data 26 maggio 2018

chiede la disponibilità di un ormeggio presso il Porto di Pisa

IN : ……………………. - OUT : …………………….

Per la propria imbarcazione denominata : ……………………………………………………………………………………………………..

Modello …………………………………………………………………. N. immatricolazione : ………………………………………………….

Lunghezza f.t. m ……………………….. Larghezza f.t. m ……………………………… Pescaggio m …………………………………..

Data : ……………………………..                                                                             Firma …………………………………………………

Per conferma iscrizione alla suddetta manifestazione velica, La L.N.I. Sezione di Pisa ……………………………………


MODULO DI RICHIESTA ORMEGGIO PORTO DI DESTINAZIONE

Spett.le

MARINA DEL FEZZANO S.r.l.

Via dei Cantieri

19025 Fezzano di Portovenere (SP)

Fax : 0187/790513

Email : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Oggetto : Richiesta ormeggio

Il sottoscritto ………………………..…………………………….., nato a ………………………………………….. il ……………………………

residente in ………………………………….. CAP …………….. Via/Piazza ………………………………………………………. N…………

C.F. ……………………………………………….. Email …………………………………………………………. Tel ………………………………….

Chiede la disponibilità di un ormeggio presso la Marina del Fezzano in occasione della

2a Tappa del Rally Velico di Boccadarno organizzato dalla L.N.I. Sezione di Pisa

IN : 26/05/2018 - OUT : 27/05/2018

Per la propria imbarcazione denominata : ……………………………………………………………………………………………………..

Modello …………………………………………………………………. N. immatricolazione : ………………………………………………….

Lunghezza f.t. m ……………………….. Larghezza f.t. m ……………………………… Pescaggio m …………………………………..

Data : ……………………………..                                                                            Firma …………………………………………………

Per conferma iscrizione alla suddetta manifestazione velica, La L.N.I. Sezione di Pisa ……………………………………

INFORMAZIONI SUL PORTO DI DESTINAZIONE

MARINA DEL FEZZANO

Posti barca: 250 ormeggi su pontile
Lunghezza massima: 28 mt
Fondali: 6 mt in banchina

Accesso al porto:  Accesso regolamentato su chiamata dalle imbarcazioni su canale VHF 9 – due ingressi di cui uno dal lato sud (Portovenere) ed uno dal lato nord (Fezzano) entrambi segnalati da apposita segnalazione sui pontili. 
Tipo di ormeggio: Con corpo morto. Obbligatoria la chiamata via VHF (canale 9) per l’assistenza all’ormeggio.
Fondale: Fangoso.
Segnalatori: Fanali a luce fissa rossa. L’ entrata Nord è segnalata da luci fisse rosse alle estremità dei pontili A ed E. L’entrata Sud è segnalata da un luce fissa rossa in testa al pontile D. Sono inoltre presenti luci fisse rosse all’altezza dell spigolo Sud ed in testa al pontile B. 
Aree riservate: Pontili. I pontili sono identificati da lettere A, B, C, D ed E. Sono tutti pontili galleggianti; i pontili A e B sono in legno mentre gli altri (C, D ed E) in cemento.
Venti di ridosso: SW, NW, Riparato
Venti prevalenti: SW
Pericoli entrando ed uscendo dal porto: Lavori in corso. All’ingresso dal lato sud prestare attenzione a n° 2 moduli di pontili galleggianti alla boa segnalati da una luce fissa bianca.

Marina del Fezzano Srl

Via dei Cantieri - 19020 - Fezzano di Portovenere (SP)

Tel. +39 0187 790103 Fax : +39 0187 790513

Email : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

avvisodi veleggiata

 

Sezione di Pisa

 

____________________________________________________________________________________________________________

…………………………………

Warning: include(/web/htdocs/www.leganavalepisa.it/home/new/libraries/cms/class.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.leganavalepisa.it/home/new/templates/a4joomla-ocean-free/index.php on line 260 Warning: include(/web/htdocs/www.leganavalepisa.it/home/new/libraries/cms/class.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.leganavalepisa.it/home/new/templates/a4joomla-ocean-free/index.php on line 260 Warning: include(): Failed opening '/web/htdocs/www.leganavalepisa.it/home/new/libraries/cms/class.php' for inclusion (include_path='.:/php5.3/lib/php/') in /web/htdocs/www.leganavalepisa.it/home/new/templates/a4joomla-ocean-free/index.php on line 260
Joomla templates by a4joomla